Ti trovi in: Home  »  IP STATICO
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

IP STATICO

Cosa è un IP STATICO

IP STATICO

L'indirizzo IP è appunto un indirizzo che serve ad identificare il pc o una qualsiasi altra periferica collegata all'interno di una rete.

Per visualizzare il proprio indirizzo IP basta aprire il prompt dei comandi dal Menu START>CMD e digitare ipconfig.

Gli indirizzi IP vengono assegnati ai dispositivi collegati in rete quando sono configurati per una rete specifica.

La modalità con cui vengono assegnati può essere statica o dinamica.

Un indirizzo IP statico viene assegnato manualmente a un dispositivo, che potrebbe essere un computer, una stampante, un router o un altro dispositivo di rete.

Questo indirizzo viene digitato dalla persona che imposta i dispositivi nella rete e non viene mai modificato. Un indirizzo IP statico cambia quando la persona che amministra la rete lo modifica specificamente.

Un indirizzo IP dinamico viene assegnato automaticamente a una stampante, un computer o un altro dispositivo di rete. Può essere assegnato da un router o da un server specializzato.

Un indirizzo dinamico viene anche denominato lease.

Un lease è disponibile per un periodo di tempo predefinito, che potrebbe essere il minimo di un giorno o il massimo di un mese o più.

È importante sapere che un indirizzo IP dinamico può cambiare.

Se una stampante con un indirizzo IP dinamico improvvisamente smette di rispondere al relativo indirizzo IP, è possibile che abbia ottenuto un nuovo lease e che il relativo indirizzo sia stato modificato.

Per questa ragione, quando si ha bisogno di accedere ad un determinato dispositivo collegato in rete, spesso anche da posti diversi, diventa necessario avere un IP STATICO, in questo modo non si avrà più il problema di verificare l'indirizzo IP per accedere alla periferica in quanto rimarrà invariato.

L'indirizzo IP statico solitamente non viene assegnato in automatico dal gestore telefonico utilizzato, ma deve essere richiesto a parte. Telecom Italia, per tutti i clienti Business che attivano una nuova linea o migrano da un altro gestore, assegna in automatico 1 indirizzo IP statico e un Router evoluto per gestire il traffico in ingresso e gestire le macchine della rete locale impostate con la funzionalità server.

Per configurare e personalizzare tutte le funzionalità basta accedere al pannello di controllo del router in possesso, sia se fornito da Telecom Italia che se di proprietà (digitando direttamente nella barra degli indirizzi del browser "192.168.1.1" che solitamente è di default per la maggior parte dei router in commercio), ed entrare nell'area di configurazione della connessione di rete WAN.


Chiedi informazioni Stampa la pagina